Dieci motivi per cui non Neknominarmi

Immagine

immagine trovata su Google

Se prima ci si sfidava a Tekken 3 e ci si nominava solo nei grandi fratelli/ isole dei famosi/ fattorie…adesso le cose sono cambiate. Adesso, se non sai come ammazzare il tempo perché Ruzzle e Candy Crush sono passati di moda, ti prendi un boccino di birra e te lo bevi al colpo nel minor tempo possibile.

All’estero, invece, sono più creativi. Infatti insieme ad una media si tirano giù anche i barili di distillato Moonshine, mangiano le uova crude (perché, poi?) e si lanciano dai ponti. Poi bevono dalle scarpe puzzolenti, sono quasi tutti in mutande e qualcuno che vuol proprio far le cose fatte bene, addirittura, ci lascia le penne.

Detto ciò, la faccenda va più o meno così: s’ingozzano di alcol, si filmano e poi, alla fine, se non sono caduti in coma o non si sono sfracellati la faccia contro un sasso, nominano un tot di amici che si trovano “costretti” ad accogliere la sfida a braccia aperte. Qui da noi si limitano ad un videolino a mezzo busto con sfondo neutro da postare su Facebook.

Lasciando la polemica ai media, ho immaginato per un nanosecondo me che accetto la sfida. E qui, i motivi per cui non neknominarmi.

 #1 Il mio rapporto con l’alcol è di tipo annuale, come la visita dall’oculista. Capita una volta l’anno e per i restanti 364 giorni vado giù di succo d’ananas;

#2 In base a #1, rendo noto al Mondo che per il 2014 ho già dato;

#3 In base a #1 e #2, sono in fase succo d’ananas;

#4 In base a #1 e #2, il mio senso olfattivo mi impedisce di annusare bevande alcoliche senza che mi vengano quindici conati di vomito;

#5 Se bevo “alla goccia”, la percentuale che una bevanda gassata mi vada di traverso è più o meno pari al 99,9%. Se poi è anche fredda, mi viene il gelone al cervello e muoio;

#6 Ci tengo alla privacy, soprattutto quando mangio, bevo e svolgo le normali attività quotidiane;

#7 La birra mi gonfia e ciò vorrebbe dire annullare l’effetto della tisanapanciapiatta;

#8 In casa mia non c’è birra ma solo bottiglie di vino rosso;

#9 Il vino rosso è troppo calorico per la dieta che sto facendo;

#10 Se bevo tutto d’un fiato mi viene il singhiozzo e ci metto vent’anni per farmelo passare (ma comunque il senso di fastidio rimane).

Quindi non fatelo. Oppure fatelo ma, se siete veramente miei amici, sfidatemi a bere qualcosa di utile, che mi faccia bene e mi depuri l’organismo. Tipo due litri di acqua che elimina l’acqua, una botte di Drenax forte, drenante e depurativo…sei tazze di tisana o una boccia di succo al mirtillo. Il microcircolo delle mie gambe ringrazierebbe di cuore.

Annunci