Da Donna a uomo- #noallaviolenzasulledonne

Immagine

immagine trovata su Google

Se c’è troppo caldo, o mi piace il mio corpo, vorrei potermi spogliare…ma senza temere e non per dovere. Tu puoi guardare, sognare e ammirare. Puoi chiudere gli occhi e fantasticare…ma se io non voglio, non mi devi toccare!

Se poi io ti piaccio ma non sei ricambiato, è inutile che fai il borioso incazzato. Non puoi mica picchiarmi e neanche stuprarmi, se non mi conquisti lasciami stare…il Mondo è stra-pieno di donne da amare!

E voglio viaggiare e poter passeggiare…ma senza il timore che tu sia lì ad aspettare! Se poi sono moglie e mi piace ballare (oppure se mi vedi con un uomo parlare…) ciò non vuol dire che ti debba tradire! Quindi perché non ti devi fidare ma prendermi il braccio e volermi far male?

Ma se io non mi sento, non mi devo sposare. Oppure far figli…o continuare ad amare. Se non me la sento, non mi devi obbligare! La vita è la mia, non me la devi toccare. La vita è la mia, non me ne devi privare.

Sono una donna, non sono una santa…ma ciò non vuol dire che la mia voce non conta. Posso lasciare, gridare e sparire…ma questo non basta per farmi morire. Se sono indifesa non è colpa mia, non l’ho scelta io la mia anatomia! I muscoli grossi e l’aspetto possente non mi avrebbero resa così affascinante…quelli li hai tu, e mi piaci per questo! Ma non quando sfoghi  il tuo odio nascosto.

Prima di agire, stai un po’ ad ascoltare: non sono una preda, non son d’ammazzare…io sono una Donna, io sono da amare.

Annunci