Vademecum per capire se vostro figlio è l’Anticristo

Immagine

I bambini, si sa, sono la meglio benedizione. Sono doni del cielo scesi su questa terra per portarci gioia e amore. Certo. Quando al posto di tuo figlio non ti nasce il primogenito di Satana.

No dico, avete mai guardato uno di quei film in cui la sciagurata di turno, dopo centodue ore di travaglio, pensa di aver partorito una creatura angelica e poi scopre che invece dei suoi geni ha quelli del demonio? Ecco.

Che poi mi piacciono le mamme-tipo di Baby Satana perché capiscono che l’amato bambino non è del tutto normale più o meno quando hanno ormai già un piede e mezzo nella fossa. Quando il demoniaco pargolo praticamente lo dice loro in faccia che vuole accopparle. Delle avvisaglie, le care mammine, se ne fanno un baffo. Quindi magari serve un vademecum per capire se si ha a che fare con un bambino normale o con un potenziale Anticristo sceso sulla terra per distruggere l’Umanità.

Non è normale se vostro figlio/a:

– nasce alle 06:00 del 6/06;

– ha una voglia somigliante ad un “666” da qualche parte sul corpo;

– appena si prospetta la possibilità di portarlo in una chiesa schizza come l’olio caldo quando ci butti dentro i Sofficini ancora congelati;

– ha come unici amici lupi famelici e rottweiller con la rabbia;

– quando entra in uno zoo o una fattoria le bestiole si spaventano e/o tentano di accopparlo;

– invece di giocare con Action Man o le Barbie viviseziona Pucci, il fu porcellino d’India;

– vi centra col monopattino proprio quando state annaffiando le piante sul ciglio del soppalco;

– vi viene in sogno imbrattato di sangue;

– guarda le persone in modo torvo e poi queste si tuffano da balconi e cornicioni senza un apparente motivo;

– quando parla -se parla- gli viene una voce da sessantenne con dipendenza patologica da nicotina;

– preti messicani vi fermano per strada per dirvi che la madre naturale è uno sciacallo;

– fa oscurare il sole e appassire le piante al suo arrivo;

– quando gli girano le pelotas ha due biglie nere al posto degli occhi.

Se notate almeno tre (o più) atteggiamenti di quelli della lista, potreste avere un problema. Se poi volete proprio fare la prova del nove, spruzzategli con lo spruzzino del Vetril un po’ di acqua santa sul naso, come si fa coi gatti quando si fanno le unghie sulle tende di seta. Se si arrampica sui muri, chiamate Padre Amorth. Se non succede niente, rilassatevi, molto probabilmente è solo un bambino vivace da prendere a sberle.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...